Come avere la pelle perfetta con i rimedi naturali

Pubblicato da Carlo Albertini il

Il segreto per avere una pelle perfetta non risiede necessariamente in cosmetici costosi. Spesso la soluzione si trova in dispensa, dove ci sono ingredienti che ci permettono di preparare dei trattamenti di bellezza del tutto naturali che, oltre ad essere più convenienti, sono anche meno aggressivi sulla cute.

Tipologie di pelle: caratteristiche ed esigenze

Dal tipo di pelle deriva un approccio diverso con i rimedi naturali, ecco perché è importante imparare a riconoscere il proprio. Vediamo quali sono le diverse tipologie esistenti con le specifiche caratteristiche:

  • Pelle normale: è la pelle migliore che si possa avere, non “tira”, non è mai lucida, è omogenea e non ha pori dilatati. Per evitare che cambi rotta sono indicati l’olio d’oliva, l’aloe vera e il fiordaliso.
  • Pelle grassa: tende a essere lucida e untuosa ed è più incline ad acne e brufoli, necessita pertanto di prodotti che vanno a regolare l’iperproduzione sebacea, come la salvia, l’ippocastano, il rosmarino e la bardana.
  • Pelle secca: si screpola facilmente, tira, si presenta sottile e appare opaca e grigiastra per l’eccesso di cellule morte in superficie. Ha bisogno di prodotti ricchi e corposi, come la pappa reale o il lattato sodico.
  • Pelle mista: alterna aree più secche ad altre più oleose nella cosiddetta “zona T” (naso, fronte e mento) ed è quindi una delle più complicate da trattare perché quello che va bene per una zona non è indicato per un’altra. Per questa tipologia di pelle sono efficaci il cetriolo, l’alga rossa e la camomilla.
  • Pelle impura: punti neri e brufoli sono le caratteristiche principali di questo tipo di pelle, che necessita di prodotti che riducono i pori e purificano la pelle.

Alimentazione e salute della pelle

La salute della pelle inizia dalla tavola, e in particolare dall’assunzione di cibi nutrienti ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti, che sono essenziali per combattere l’invecchiamento.

Ecco gli alimenti amici della pelle che non possono mancare in tavola:

  • Il tè verde migliora la carnagione e aiuta ad eliminare le tossine. Inoltre contiene numerose sostanze antiossidanti capaci di ridurre i segni del tempo.
  • I legumi sono un’ottima fonte di vitamina B e aiutano a rigenerare le cellule.
  • Altri alimenti consigliati sono pomodori, peperoni e carote, che rallentano il naturale processo di invecchiamento della pelle e, grazie alla presenza di beta carotene, costituiscono una barriera contro i danni derivanti dall’esposizione al sole.
  • Gli spinaci sono un compendio di vitamina A da abbinare alle rape e ai broccoli, così da assicurare un colorito sano e omogeneo.
  • Oltre ad essere deliziose, le mele fanno bene anche alla pelle grazie soprattutto alla presenza di un elevato contenuto di vitamine B1, B2, A e C.
  • Anche gli Omega 3, tipici del pesce e in particolare di salmone, sardine, tonno e sgombro, sono utilissimi perché aiutano a mantenere la pelle idratata e impediscono che si secchi.
  • Un’altra alleata della pelle è la frutta secca perché è ricca di vitamina E, che favorisce il rinnovo cellulare e combatte i radicali liberi.
  • Ottima fonte di isoflavoni, il tofu è di grande aiuto in quanto induce un sensibile aumento del collagene e della compattezza della pelle.

I rimedi naturali per una pelle perfetta

Con gli alimenti di cui sopra, che sono facilmente reperibili nelle nostre cucine, è possibile realizzare delle maschere fai-da-te, ciascuna adatta ad un particolare tipo di pelle.

Pelle secca: uovo

Separare il tuorlo dall’albume e metterli in due recipienti diversi. Sbattere il primo insieme a un cucchiaio di olio d’oliva e uno di miele d’acacia e montare a neve il secondo.

Unire gli ingredienti e con un pennello applicare il composto sul viso pulito e asciutto. Lasciare agire per mezz’ora circa, quindi eliminare il tutto con salviette umidificate e infine risciacquare.

Pelle grassa: banana

In un recipiente amalgamare mezza banana frullata con un cucchiaino di succo di limone e uno di miele. Applicare la maschera su tutto il viso, tranne che sulla zona del contorno occhi, e tenere in posa per 20 minuti, poi risciacquare abbondantemente.

Pelle impura: bicarbonato

Preparare una maschera mescolando due cucchiai di bicarbonato con altrettanti cucchiai di succo di limone. Prelevarne una piccola quantità e distribuirla sulle zone ove sono presenti brufoli e punti neri. Lasciare in posa per 5/10 minuti, quindi con acqua tiepida risciacquare tutto.

Pelle mista: zucca

Preparare una purea di zucca frullando una fetta e aggiungendo un cucchiaio di yogurt bianco e un cucchiaino di miele. Distribuire sul viso e lasciare in posa per 15 minuti, quindi risciacquare.

Categorie: Benessere

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.